Le progressioni

La diffusione di strategie e tecniche analitiche, applicate al betting e al mondo delle scommesse sportive in generale, sta portando sempre più persone ad interessarsi a quest’ambito. Il motivo principale dipende dai margini di guadagno sempre più sicuri ed elevati, rispettando sia criteri di gioco responsabile che di gestione delle eventuali perdite. Le nuove tendenze, infatti, portano allo sviluppo di metodi elaborati proprio intorno al controllo del capitale, cercando di ovviare in maniera considerevole alla possibilità di andare oltre determinati limiti di scommessa. In questo contesto si colloca il variegato mondo delle progressioni; si tratta di una strategia basata proprio sui concetti espressi precedentemente. Ogni variante ha una propria organicità e struttura, per cui non è possibile generalizzare le caratteristiche specifiche. In linea teorica, le progressioni sono tecniche studiate per raggiungere un obbiettivo economico attraverso delle scommesse sistematiche, prevedendo il margine d’errore al fine di annullarlo.

Caratteristiche principali delle progressioni

Le progressioni rappresentano un insieme di strategie basate su criteri matematici, ottimizzati per garantire ottimi margini di guadagno e contenimento delle perdite.

Come sottolineato precedentemente, per quanto sia principalmente un’attività volta all’intrattenimento, il settore delle scommesse sportive inizia ad essere osservato come una potenziale occasione di guadagno. Ciò è possibile grazie all’utilizzo di tecniche non casuali, riferite alle diverse esigenze degli scommettitori. Le progressioni sono attualmente una garanzia del betting inteso come investimento controllato. Si tratta di una categoria che include diversi approcci con definizioni differenti, chiaramente anche con procedimenti e linee teoriche altrettante varie. Dal punto di vista generale possono essere però rappresentate come uno schema finalizzato a vincere recuperando. L’obbiettivo è infatti quello di seguire un ordine matematico preciso, stabilendo criteri monetari fissi, puntando tutto su piccoli step che prevedano la possibilità di perdere. Infatti, le caratteristiche principale che ne ha favorito la diffusione è proprio la possibilità di riuscire ad ovviare in maniera tranquilla e lineare anche ad una serie di sconfitte consecutive. Ciò è possibile proprio grazie alla definizione di piccoli importi in ottica di una vincita importante. Chiaramente, se tutto dovesse andare in maniera ottimale il guadagno risulterà ancora più diretto e corposo, questo grazie allo sfruttamento di quote non troppo alte e tendenzialmente sicure.

Esempi strategici di progressioni

Addentrarsi nel mondo delle progressioni può essere una svolta per chi cerca una strategia vincente, e di facile gestione, per le proprie scommesse sportive. Un contesto così vario come quello delle progressioni non può essere semplificato con poche parole, ma una descrizione sommaria delle varie tipologie esistenti e di esempi pratici può favorirne la comprensione. Innanzitutto, bisogna menzionare il fatto che questa strategia è stata importata nelle scommesse sportive dal mondo delle roulette. In particolare, è stata rilevata una certa adattabilità con quote al raddoppio o alla pari. Un esempio di progressione è la riga numerica; in questo caso l’obbiettivo è quello di stabilire il budget che si intende vincere suddividendolo in tentativi. Ad ogni perdita corrisponde un aumento dell’unità finale, ad ogni vincita l’eliminazione di due unità, il tutto monitorato magari in forma scritta. Attraverso questa tecnica è possibile contenere la perdita e riuscire passo dopo passo ad arrivare all’obiettivo prestabilito. Particolarmente interessante è anche la progressione belga; differisce dalla tipologia precedente per alcune caratteristiche, in particolare dal punto di vista dello svolgimento. In questo caso si stabilisce non la vincita ipotetica ma il budget da destinare alle scommesse. Dopo di ciò, si definisce una somma valida per gradi di 3 scommesse; ad ogni perdita si aumenta di una unità l’importo per la giocata fin quando non si arriva al recupero delle perdite, tenendo sempre sotto controllo il budget stabilito. In questo modo riuscire ad avere un controllo dei guadagni risulta decisamente diretto e pratico.

3,0 rating
3,8 rating
50% SPORT fino a €100 sul primo deposito
4,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 150€
5,0 rating
Bonus di Benvenuto fino a €305
5,0 rating
Bonus di Benvenuto fino a €330
© Copyright 2022 Misterscommessa - IL GIOCO è VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 E PROVOCA DIPENDENZA PATOLOGICA. Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non rappresenta un prodotto editoriale. Probabilità di vincita su www.adm.gov.it