Betting Exchange: Guida e Definizione

Il Betting Exchange è ufficialmente una tecnica gi gioco nelle scommesse sportive dal 7 aprile 2014. Conosciuta anche con il termine di punta e banca altro non è che una particolare tipologia di scommesse online legalizzata in Italia dove chiunque può svolgere il ruolo del banco e non per forza deve essere in esclusiva un bookmaker.

Il Betting Exchange, ancora poco utilizzato e conosciuto in Italia, prevede tutta una serie di scambi di scommesse che sono diversi dai tradizionali siti di scommesse online in quanto permettono ai giocatori di scommettere direttamente l’uno contro l’altro e di fissare le quote da soli.

Bonus Benvenuto
Fino a €410

10€ subito + €5 per 80 settimane fino a 400€

€10 al Deposito + €400 di Benvenuto Per le prime 80 settimane
4.5/5
T&Cs Apply
Codice ZIT400 per ottenere immediatamente il Bonus Completo. Leggi i T&C presenti sul sito.

Gli scambi di scommesse sono una grande alternativa al tradizionale sito di scommesse online offerto dai bookmaker e stanno guadagnando popolarità per le scommesse sportive anche in Italia tanto che i migliori bet tipster professionisti italiani li propongono ai loro affiliati.

Alcuni scommettitori possono rifuggire dai betting exchange e dalle scommesse lay betting perché il concetto sembra troppo complesso.

Tuttavia, sono un ottimo modo per ottenere le migliori quote sullo sport e darti la migliore possibilità di vincere.

Questa guida al betting exchange ci spiegherà le basi su come usare gli scambi di scommesse per ottenere il miglior valore dalle tue scommesse sulle partite di calcio.

Cosa è il betting exchange

Quando si parla di betting exchange si fa riferimento ad una tipologia di scommesse molto particolare, basata sul punta e banca e su uno scambio scommesse utilizzato molto dai professionisti delle scommesse sportive online ma offerto in Italia solo da alcuni siti, tra i quali Betfair.

Il betting exchange, come modalità di scommessa, si basa sull’acquistare (o puntare) o vendere (o bancare) le quote durante un evento in corso, con l’obiettivo di vincere di più o  ridurre il più possibile le perdite. Si può decidere di puntare o bancare una scommessa con l’intento di abbinare due scommesse opposte, con quote diverse, per trarne un guadagno e ottenerne dei vantaggi. Il betting exchange è noto sia come “punta e banca” sia come scambio scommesse ed è molto popolare all’estero ma purtroppo non ancora abbastanza praticato in Italia.

In questa guida betting exchange ti spiegheremo come funziona l’exchange scommesse, quali sono le tecniche betting exchange da adoperare e i mercati a tua disposizione. Con la nostra guida betting exchange avrai le risposte a tutte le tue domande. 

 Betting Exchange: come funziona

Come funziona betting exchange? L’exchange scommesse è uno scambio a tutti gli effetti che avviene tra due giocatori riguardo gli esiti di un determinato evento sportivo. Parliamo di uno scambio scommesse che si può effettuare solo tra scommettitori che hanno opinioni contraddittorie e che decidono dunque di piazzare due scommesse sportive con esiti contrapposti. La differenza dunque con le tipologie di scommesse classiche è che non c’è più uno scambio tra bookmaker e utente ma solo tra utenti stessi. La figura del bookmaker, ovvero la cosiddetta “controparte” che di solito è rappresentata dal bookmaker, questa volta si raffigura in un altro giocatore.

betting exchange

I protagonisti delle scommesse exchange sono dunque lo scommettitore che punta una scommessa, per una determinata quota e con un determinato esito, e lo scommettitore che banca la scommessa e che dunque scommette contro l’avverarsi di quell’esito.

Lo scommettitore che banca può anche non mostrarsi soddisfatto della quota accettata dallo scommettitore che punta. In questo caso, il giocatore che banca può proporre la sua scommessa ad un altro utente, stabilendo anche una nuova quota per lui più conveniente. I professionisti delle scommesse sportive online, utilizzano il betting exchange come metodo per vincere con più costanza ma, per poter ottenere tali risultati, bisogna prima capire quali sono le caratteristiche del betting exchange. 

 Le quote del Betting Exchange 

Se scegli di giocare utilizzando il betting exchange devi prestare attenzione alle scommesse piazzate da altri giocatori. Successivamente, devi decidere se vendere o acquistare una determinata quota al prezzo per te più conveniente ma tenendo in considerazione che ci devono essere altri giocatori disposti a rappresentare la controparte e piazzare dunque l’esito opposto a quello della tua scommessa.

Bada bene che le quote nelle scommesse exchange sono ben diverse da quelle delle scommesse classiche. Perchè? Perché nelle scommesse exchange le percentuali delle quote variano spesso, così come accade per le quote in borsa; ma, tra uno sport e un altro, le quote del betting exchange non differiscono di molto. Inoltre, nel betting exchange le quote non sono stabilite dal bookmaker ma dagli utenti e questo fa sì che le quote del punta e banca siano più alte rispetto alle quote prefissate dai bookmaker nelle scommesse tradizionali. 

Cos’è il lay betting

Per mostrare come funziona questo modo di scommettere, continuiamo con il nostro esempio di una partita di calcio in cui si pensa che l’Arsenal non vincerà.Dopo aver trovato la partita su una betting exchange, vedrai due colonne codificate a colori sotto ogni risultato per mostrare le quote decimali per l’appoggio e la scommessa.

Questi colori variano da una borsa all’altra, ma su Betfair Exchange, la colonna blu è per l’appoggio di una scommessa e la colonna rosa per la scommessa.Per scommettere che l’Arsenal perderà la partita, si deve selezionare la colonna rosa per l’Arsenal. Sarai quindi invitato a digitare la puntata.Immagina di essere il bookmaker in questa situazione. Questa cifra di puntata è l’importo che sei disposto ad accettare come scommessa e, nel caso in cui il risultato sia a tuo favore, è l’importo che vincerai.

Per il nostro esempio, questo significa che se il Chelsea vince la partita o finisce in un pareggio, vincerete questa puntata. Se hai accettato una puntata di 10€, allora vincerai 10€. Tuttavia, nel tuo ruolo di scommettitore che agisce come bookmaker, sei tenuto a pagare le vincite se l’Arsenal vince la partita.Per la nostra partita ipotetica, diremo che la quota della tua scommessa lay era 3.0, o 2/1 in quote frazionate. Dato che le puntate vincenti sulle scommesse di riserva vengono restituite dall’exchange, saresti responsabile del pagamento del profitto di 20 euro dello scommettitore di riserva. Questa somma è conosciuta come la vostra responsabilità.

Quando scegliete la puntata che siete disposti ad accettare, la vostra responsabilità vi sarà sempre mostrata. Ti sarà permesso di accettare solo puntate in cui l’importo nel tuo conto di scambio è in grado di coprire la tua responsabilità. Anche se è possibile trovare persone che sostengano le tue scommesse lay a quote lontane dal valore principale del mercato, non è scontato. Se vuoi essere sicuro che la tua scommessa venga appoggiata, allora è meglio accettare il valore di mercato, o non allontanarsi troppo da esso.

Questo è il modo più semplice per piazzare una scommessa. I 20 euro di responsabilità che eri disposto ad accettare ti faranno vincere 10 euro su qualsiasi risultato diverso da una vittoria dell’Arsenal. Tuttavia, una vittoria dell’Arsenal ti farebbe sborsare 20 euro. Infine, è sempre importante controllare che la tua scommessa “lay” sia stata appoggiata da altri giocatori prima dell’inizio di un evento. Sono valide solo se altri giocatori hanno sostenuto la tua scommessa, in tutto o in parte.

Differenze tra Betting Exchange e bookmaker

La ragione principale per usare un exchange piuttosto che un bookmaker è la capacità unica di piazzare scommesse con loro. Ci sono anche altri grandi vantaggi, come i prezzi che di solito sono migliori. Questo perché quando un giocatore scommette contro un bookmaker, il margine di profitto del bookmaker è incorporato nei prezzi che offre.

Molti giocatori esperti usano questi prezzi migliorati per garantirsi il profitto con tecniche di scommessa avanzate, come lo stendere le scommesse o l’agire come arbitraggista. È anche più facile piazzare scommesse più grandi, che i bookmakers tradizionali possono evitare di accettare, su uno scambio. Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi nell’usare uno scambio di scommesse rispetto a un bookmaker.

Ci sono molti meno mercati in offerta, e non hai mai la garanzia di trovare qualcuno che appoggi la tua scommessa. Inoltre, di solito non è possibile piazzare scommesse cumulative, il che significa che le scommesse con più puntate dovranno essere fatte con un bookmaker tradizionale.

Quali siti scommesse fanno betting exchange

In Italia ci sono solo due bookmaker che ti danno la possibilità di usufruire del betting exchange. Parliamo di Betflag e Betfair. Ma tra tutti, il migliore che ti consigliamo in questa guida betting exchange è assolutamente Betfair. Ti spiegheremo adesso come funziona betfair exchange

Il miglior sito con betting exchange: Betfair

Betfair exchange rappresenta la più grande piattaforma al mondo di trading sportivo, adatta sia per i professionisti delle scommesse exchange sia per chi non è ancora un esperto o vuole provare per la prima volta. Betfair exchange ha aumentato con gli anni la sua esperienza e fama in questa tipologia di scommesse exchange. Non possiamo non ricordare che Betfair exchange è stato il primo betting exchange inerente le scommesse sportive.

Solo su betfair exchange trovi la fantastica funzione cash out per scommettere in live streaming in modo sicuro e divertente. Per sfruttare il tuo betfair exchange tramite il sito betfair devi solo accedere al tuo conto betfair, cliccare su “scommesse” e selezionare “le mie scommesse exchange”. Sullo stesso sito betfair puoi anche monitorare le tue attività inerenti le scommesse exchange. Vuoi sapere come funziona betfair exchange? Noi di Misterscommessa, nella nostra guida betting exchange ti spieghiamo anche questo.

Betfair exchange: come funziona? 

Capire come funziona betfair exchange è molto semplice. Nella sezione betfair exchange del sito troverai due colonne: una blu e una rosa. Nella colonna blu ci sono le quote offerte dal giocatore banco, mentre nella colonna rosa troverai le quote desiderate dal giocatore punta. Bisogna fare in modo che le due scommesse, con esiti contrari, siano abbinate tra di loro per rendere efficiente il betting exchange.

Su betfair exchange puoi conoscere altri scommettitori, giocare con loro e trarne una serie di vantaggi, grazie a delle quote molto più alte rispetto a quelle proposte dal bookmaker per le scommesse tradizionali. Per le tue scommesse exchange sul sito betfair ricorda dunque che: se scegli di scommettere sulla vittoria di una squadra ed essere così lo scommettitore che punta devi cliccare sul pulsante blu; se scegli di essere lo scommettitore che banca devi cliccare sul pulsante rosa; puoi scommettere con delle quote più alte.

I mercati del betting exchange

Nel mondo del betting exchange per mercati si intendono tutte le tipologie di scommesse per un determinato evento, a seconda dello sport per il quale decidiamo di giocare. Betfair per esempio, nel mondo del calcio, mette a disposizione dei propri utenti ben 30 mercati e quello più gettonato è sicuramente il mercato under/over. Ricordarti di valutare bene i mercati prima di effettuare le tue scommesse exchange e giocare solo sui migliori a tua disposizione.

Sono tanti gli sport che ti consentono di divertirti con le tue scommesse exchange; tra tutti c’è sicuramente il calcio, che offre numerosi mercati sui quali praticare il betting exchange come il risultato esatto, il goal/no goal, l’under/over o ancora più particolare e complesso il mercato “calci d’angolo testa a testa”. Ma bisogna sapere che i mercati variano sempre, sia a seconda dello sport sia a seconda dell’evento sul quale decidi di scommettere. Se vuoi diventare un professionista del mondo betting exchange, analizza i vari mercati a tua disposizione e scegli i migliori, anche a seconda della “liquidità”, elemento fondamentale del betting exchange

 La liquidità del betting exchange

La liquidità è la somma di denaro che si ottiene proprio dall’abbinamento di due scommesse sportive opposte. Maggiore liquidità c’è, maggiore è l’equilibrio tra domanda-offerta di giocatori punta e banca che ti permette di creare il miglior abbinamento per le tue scommesse exchange. Scegli dunque i mercati con maggiore liquidità e vedrai che non sbaglierai.

 Betting exchange: vantaggi

Qualsiasi cosa nella vita presenta vantaggi e svantaggi. I più grandi vantaggi del betting exchange hanno a che fare con le quote. Ritrovandoti a giocare non più contro il bookmaker ma contro un altro giocatore, puoi creare le tue quote, non accettarle o cambiarle se non sei soddisfatto.

Il betting exchange ti dà dunque la possibilità non solo di puntare scommesse ma anche di bancarle, quindi rivestire il ruolo del bookmaker. La quota presente, inoltre, non include il guadagno del bookmaker sul quale stai scommettendo; dovrai pagare una commissione irrisoria, dal 2 al 5% solo sulle tue vittorie nette ottenute grazie al betting exchange. Oltre che puntare e bancare scommesse, altro vantaggio è  che il betting exchange ti dà la possibilità di chiudere, in qualsiasi momento, la tua scommessa aperta, in modo da ridurre eventuali perdite e trarne invece un guadagno. In questo caso però, è necessario che ci siano altri giocatori disposti a comprare quella determinata scommessa aperta.

Con il betting exchange hai anche la possibilità di guadagnare prima che inizi la partita e dunque chiudere una scommessa prima che inizi l’evento. Le scommesse exchange ti regalano delle emozioni uniche e nel tempo, se scommetti in modo intelligente, puoi incrementare di molto i tuoi guadagni e limitare di gran lunga le tue perdite.

Betting exchange: svantaggi

Gli svantaggi del betting exchange sono sicuramente pochi rispetto ai vantaggi. Vero è che nel betting exchange non sei limitato da nessun bookmaker nelle scelte di gioco, però ci sono altri limiti che devi prendere in considerazione: se non c’è abbastanza liquidità per l’abbinamento di due scommesse opposte e dunque non ci sono abbastanza giocatori che scommettono sulla stessa partita, ottenere dei vantaggi dal betting exchange risulta essere complicato.

Altro limite è che nel betting exchange non puoi piazzare le tue scommesse in autonomia, ma devi sempre sperare che un altro scommettitore sia disposto a bancare e dunque giocare contro di te. E questo non sempre succede. Non si possono inoltre piazzare scommesse multiple con il metodo betting exchange, ma solo scommesse sportive singole. 

 Le tecniche di betting exchange

Le tecniche betting exchange permettono ad un utente di piazzare una scommessa “punta” per pronosticare che un evento si verificherà; o piazzare una scommessa “banca” scommettendo l’esatto contrario. Ma in questa guida betting exchange ti forniamo anche qualche consiglio e strategia utile prima di imbatterti nell’accattivante mondo delle scommesse exchange.

Per le tue scommesse exchange, le migliori tecniche betting exchange da utilizzare sono:

  • monitorare sempre le quote per cercare di puntare sempre in alto, dunque scegliere il risultato su cui puntare e capire in che momento la quota potrebbe non aumentare più ma al contrario diminuire;
  • utilizzare una tre le più rinomate tecniche betting exchange ovvero il metodo criss cross per aumentare virtualmente la liquidità disponibile e trovare la controparte per il betting exchange;
  • utilizzare il metodo surebet per scommettere in maniera più sicura;
  • puntare o bancare il risultato esatto o l’under/over che sono i due mercati più gettonati nel mondo delle scommesse exchange;
  • bancare la squadra favorita o sfavorita e tante altre tecniche betting exchange che potrai scoprire solo immergendoti in questa nuova realtà e imparando a giocare.

Il mondo betting exchange è tutto da scoprire e ti consigliamo di provarlo il prima possibile. 

Betting Exchange come vincere: come fanno i betting exchange a fare soldi?

Il modo principale in cui i betting exchange guadagnano è prendendo una piccola commissione sulle vincite. L’importo esatto varia tra gli exchange, ma è generalmente tra il 2% e il 5%. Questo è più o meno lo stesso modello di business di una poker room che prende un rake in cambio della fornitura di una piattaforma sicura per i giocatori.

È importante assicurarsi di tenere conto di questa commissione quando si decide di usare uno scambio di scommesse per sostenere le scommesse. Le quote possono essere migliori, ma è importante fare un confronto alla pari con le scommesse sportive tradizionali per vedere quale opzione ti garantirebbe i migliori profitti netti.

Conclusioni: il parere di Misterscommessa

Ti abbiamo fornito questa guida betting exchange proprio per farti comprendere quando è conveniente e affascinante piazzare scommesse exchange. Con il betting exchange puoi fare talmente tante cose che non possiamo non consigliartelo: puoi bancare scommesse e rivestire i panni di un bookmaker, puoi giocare con quote più alte, chiudere in anticipo una scommessa e avere un maggiore controllo e una maggiore libertà sulle tue giocate. Più acquisisci esperienza più trarrai vantaggi strepitosi dal betting exchange.

Bisogna sempre ragionare nel mondo del trading sportivo e mettersi ogni tanto anche nei panni degli altri scommettitori, per cercare in un certo senso di prevedere le loro scelte di gioco. Il mondo betting exchange è tutto da scoprire, non lasciartelo scappare! 

3,0 rating
3,8 rating
50% SPORT fino a €100 sul primo deposito
5,0 rating
Bonus di Benvenuto fino a €330
5,0 rating
Bonus di Benvenuto fino a €305
4,8 rating
Bonus di benvenuto fino a 150€
© Copyright 2022 Misterscommessa - IL GIOCO è VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 E PROVOCA DIPENDENZA PATOLOGICA. Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non rappresenta un prodotto editoriale. Probabilità di vincita su www.adm.gov.it