Scommesse Sportive: Gratta e Vinci, le vincite del mese di marzo

Il mondo delle scommesse sportive e del gambling è sempre in fermento, con nuove opportunità di vincita che si presentano continuamente. Anche nel mese di marzo, i giocatori di Gratta e Vinci hanno avuto la fortuna dalla loro parte, con una serie di vincite importanti che hanno distribuito premi per un totale di 2 milioni di euro.

Vincite a Milano e Roma

Nella seconda settimana di marzo, a Milano e Roma sono state registrate due vincite da 500.000 euro ciascuna grazie allo stesso tagliando. Il Gratta e Vinci della serie “Il Miliardario”, un classico tra i tagliandi delle lotterie istantanee, ha un costo di 5 euro e offre come premio massimo mezzo milione di euro. I fortunati vincitori di Milano e Roma hanno così portato a casa il premio più ambito.

Vincite a Cogne e Napoli

Non solo Milano e Roma, ma anche Cogne, in Valle d’Aosta, e Napoli hanno avuto i loro vincitori da 500.000 euro. A Cogne, la vincita è arrivata grazie a un Gratta e Vinci della serie “Il Miliardario Mega”, mentre a Napoli il premio è stato ottenuto con il tagliando “New Tutto per Tutto”.

Riscossione delle vincite

Le vincite di importo elevato, superiori ai 10.000 euro, devono essere riscosse seguendo delle procedure specifiche. I vincitori devono presentare o inviare, a proprio rischio, il biglietto vincente all’Ufficio premi Lotterie Nazionali, situato in Viale del Campo Boario 56/D a Roma, oppure presso gli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo. In quest’ultimo caso, la banca si occupa esclusivamente del ritiro del biglietto e del suo invio all’Ufficio premi Lotterie Nazionali, fornendo al giocatore la relativa ricevuta.

Modalità di pagamento

Per le vincite superiori ai 10.000 euro, è possibile scegliere liberamente la modalità di pagamento preferita. I giocatori possono optare per l’assegno circolare, il bonifico bancario o il bonifico postale. È importante tenere presente che, a partire dal 1° marzo 2020, le vincite superiori a 500 euro sono soggette a una trattenuta del 20%. Questa detrazione viene applicata solo alla parte eccedente la somma di 500 euro.

© Copyright 2024 Misterscommessa - IL GIOCO è VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 E PROVOCA DIPENDENZA PATOLOGICA. Il sito non è aggiornato con alcuna periodicità e non rappresenta un prodotto editoriale. Probabilità di vincita su www.adm.gov.it