19 Ottobre 2021
Blog
percorso: Home > Blog > News

Vlahovic, salta il rinnovo: dove andrà il talento della Fiorentina

06-10-2021 19:00 - News
La trattativa sembrava ben avviata, e la volontà di Vlahovic sembrava quella di mostrarsi riconoscente alla squadra che lo ha cresciuto e fatto esordire nel calcio che conta: eppure, nella mattinata del 5 ottobre è arrivato il lapidario comunicato di Rocco Commisso, che sul sito ufficiale della Fiorentina ha dichiarato: "Dal mio arrivo a Firenze ho sempre promesso ai nostri tifosi che sarei stato sincero con loro e che non avrei mai fatto promesse che non potevo mantenere. Desidero, pertanto, aggiornare il Popolo Viola relativamente ad una questione di cui si è molto parlato e scritto in questi mesi, ovvero il rinnovo del contratto di Dusan Vlahovic.

Il presidente della Viola ha poi continuato: “Come sapete la Fiorentina ha fatto un’offerta molto importante al calciatore, una proposta di contratto che lo avrebbe reso il giocatore più pagato della storia del Club. La nostra offerta era stata, inoltre, nel tempo migliorata in più occasioni per venire incontro alle richieste sia di Dusan che del suo entourage, ma, nonostante i nostri sforzi, la proposta di rinnovo non è stata accettata.

Vlahovic, il rinnovo non si farà: mezza Europa sul talento della Fiorentina


In altre parole, Commisso ha messo la parole fine all’esperienza di Vlahovic con la maglia della Fiorentina. Nelle successive righe del comunicato, il presidente della Fiorentina si è comunque detto fiducioso della professionalità del classe 2000, che giocherà ai massimi livelli con la Viola fino al momento della cessione. Una cessione che, quasi sicuramente, arriverà al massimo nell’estate del 2022, garantendo alla squadra di Firenze almeno 30 milioni di euro di plusvalenza.

La vera domanda, tuttavia, deve essere: dove andrà Dusan Vlahovic? Le squadre che nell’ultimo anno e mezzo si sono interessate al suo cartellino sono tante, ma chi vorrà davvero puntare su un giocatore che, pur avendo giocato una grandissima stagione, rimane un attaccante ancora giovane e con tanti, forse troppi margini di miglioramento? Tralasciando queste questioni, è estremamente probabile che il serbo rimanga in Serie A, e che a contenderselo fino alla fine siano Milan e Juventus.
Tags: news

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
www.misterscommessa.com utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari