19 Ottobre 2021
Blog
percorso: Home > Blog > News

Razzismo nel calcio: una piaga che deve essere combattuta

07-10-2021 18:00 - News
Il calcio, come tutto il mondo dello sport, dovrebbe essere retto da valori che vanno oltre al semplice concetto di “attività fisica”: lo sport, infatti, è prima di tutto unione, solidarietà, uguaglianza. Dopotutto, una volta scesi in campo, tutti i giocatori sono uguali e non c’è alcun tipo di distinzione, se non quella dettata dalla maglia che si indossa. Eppure, il calcio e la Serie A sono ancora popolate da “tifosi” che credono che la superiorità di un calciatore dipenda dal colore della pelle.

Il fenomeno del razzismo, benché lo si voglia far apparire come lontano e anacronistico, è purtroppo tuttora terribilmente in vita: a far rabbrividire, in particolare, sono i casi di Maignan, Koulibaly, Anguissa e Osimhen, che nelle ultime settimane sono stati ripetutamente tempestati da insulti, con gli stadi che, riempiendosi, hanno riversato su di loro un’ondata di odio senza precedenti, come se in questi mesi fosse stata trattenuta troppo a lungo.

Razzismo in Serie A: l’Assocalciatori prende posizione


Attraverso una nota ufficiale, l’Assocalciatori ha dichiarato: “Gli insulti razzisti rivolti ad alcuni calciatori in occasione della partita Juventus-Milan le scorse settimane e ieri al termine di Fiorentina-Napoli, sono comportamenti da ritenersi gravi e inaccettabili. Questi soggetti non sono tifosi, non sono veri appassionati di calcio e vanno individuati ed espulsi per sempre dai nostri stadi. Il calcio segue i valori dell’uguaglianza e del rispetto reciproco, valori che poco hanno a che fare con questo tipo di atteggiamenti.”

Una nota forte e determinata, che propone una soluzione drastica ma forse non completamente corretta. Certo, chi si macchia di episodi di razzismo non deve più avere contatti diretti con lo sport più amato al mondo, ma allo stesso tempo c’è il bisogno di una vera e propria “rivoluzione culturale”, come l’ha definita Alessandro Vocalleli in un articolo pubblicato sul sito della Gazzetta dello Sport. Solo così, infatti, il razzismo verrà non allontanato, ma letteralmente sradicato dalla nostra società.
Tags: news

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
www.misterscommessa.com utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari