18 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > News

L’impatto di 777 Partners sull’ex Genoa di Preziosi

02-10-2021 17:00 - News
Enrico Preziosi è un presidente che ha sicuramente fatto la storia del calcio italiano: che poi l’abbia fatta in positivo o in negativo è un altro discorso. È innegabile, però, che i tifosi del Genoa debbano ringraziare unicamente lui se nel lontano 2003 il club rossoblù non è fallito, cancellando così quasi 100 anni di storia. Nelle scorse settimane, tuttavia, Preziosi ha definitivamente ceduto il Grifone, dopo anni di trattative mai andate in porto: a rilevarlo è stato 777 Partners, fondo d’investimenti statunitense.

Quella del Genoa non è la prima proprietà americana che decide di investire del calcio italiano, e, allo stesso tempo, non è nemmeno il primo fondo a rilevare un club della Serie A: eppure, al contrario del fondo Elliott, 777 Partners è un’azienda davvero giovane, nata nel 2015 ma capace di costruirsi un portafoglio dal valore di 3 miliardi di euro in asset di vario tipo. Da sottolineare, inoltre, come quella genoana non sia la prima esperienza nel mondo del calcio per il fondo americano.

777 Partners: un fondo che vuole investire nel calcio genovese


Nel corso di un’intervista a Sky Sport, l’amministratore delegato Juan Arciniegas ha detto: "L’accoglienza è stata incredibilmente sorprendente: siamo veramente grati per questo. Sappiamo di dover continuare a guadagnarci il rispetto e il supporto dei tifosi e questa è una grande responsabilità”. L’a.d. del Genoa ha poi continuato, citando anche i consigli di Enrico Preziosi: "Ci ha detto di prenderci cura del club e di rispettarne la storia. Ha parlato della grande responsabilità che ci siamo presi: lui ama molto questa squadra e ne sarà sempre tifoso, voleva essere sicuro di lasciarlo in buone mani. Gli abbiamo promesso che faremo il massimo per il club e per la sua storia.

Alla fine dell’intervista, i rappresentanti della nuova proprietà americana hanno anche aggiunto che il loro obbiettivo è portare il Genoa ai vertici del calcio europeo, seguendo il modello dell’Atalanta. Allo stesso modo, quando gli è stato chiesto se il Grifone potesse vincere lo Scudetto, il presidente del fondo, Josh Wander, ha risposto: "Scudetto? Assolutamente! Noi non siamo venuti qui per perdere, ma per vincere. Quello che possiamo garantire è che nei prossimi anni il nostro progetto dimostrerà ai tifosi che siamo capaci di raggiungere questo obiettivo”.
Tags: news

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
www.misterscommessa.com utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari