19 Ottobre 2021
Blog
percorso: Home > Blog > Nations League

Il prematch di Italia - Belgio: la sfida sarà fra Chiesa e De Bruyne

09-10-2021 18:00 - Nations League
La finalina della seconda edizione della Nations League vedrà contrapposte due delle squadre più forti al mondo, l’Italia e il Belgio: la prima, come ben sappiamo, ha vinto l’ultima edizione degli Europei, mentre la nazionale allenata da Martinez occupa da qualche anno la prima posizione del Ranking FIFA. Benché si tratti della finalina, quindi, la qualità in campo sarà tantissima da entrambe le parti, con De Bruyne e Chiesa che rappresenteranno le punte di diamante delle rispettive squadre. E, non a caso, il duello più importante di tutta la partita sarà proprio fra questi due giocatori.

Il duello del match: Chiesa contro De Bruyne


La sfida fra Italia e Belgio sarà soprattutto la sfida fra Chiesa e De Bruyne, due fra i giocatori più forti del panorama calcistico mondiale. Entrambi, però, hanno vissuto un inizio di stagione un po’ deludente, a causa di continui problemi fisici e, nel caso dell’ala italiana, anche a causa di un rapporto non ancora sbocciato con Allegri. Eppure, tanto Chiesa quanto De Bruyne sono stati i veri trascinatori delle rispettive nazionali nelle semifinali di Nations League e vorranno sicuramente prendersi almeno il terzo posto, per dimostrare a tutto il mondo il loro strapotere tecnico, fisico e mentale. Dopotutto, sono loro i top player di Italia e Belgio.

Il giocatore più atteso: Barella


Il suo gran gol ha deciso la sfida degli Europei, regalando all’Italia una qualificazione meravigliosa: negli ultimi tempi, tuttavia, le sue prestazioni non sono state dello stesso livello, complice la stanchezza che Barella si sta portando appresso dalla scorsa stagione, in cui ha giocato quasi tutte le partite con l’Inter e con la Nazionale. Ora, però, il suo talento servirà più di qualsiasi altra cosa al centrocampo dell’Italia, che dipende interamente dalla sua grinta e dal suo straordinario talento: sarà lui, quindi, il vero leader della squadra di Mancini.

Il momento di Donnarumma


Donnarumma ha vissuto un vero e proprio incubo durante il match fra Italia e Spagna: i fischi lo hanno letteralmente distrutto dal punto di vista psicologico, rendendolo il facile bersaglio di una tifoseria faziosa e a tratti infantile. Una situazione, quella del portiere del PSG, che è tutt’altro che facile e che quindi potrebbe ripercuotersi sul suo rendimento in Nazionale: se così non fosse, Donnarumma dimostrerebbe a Mancini di essere un fuoriclasse già maturo.

La dichiarazione di Courtois


"Non riesco a capire l'utilità della sfida contro l'Italia, arrivare terzi in Nations League non serve a nulla. Dobbiamo concentrarci per domenica, anche se non so perché giochiamo: sarà un’amichevole.” Queste sono state le polemiche dichiarazioni rilasciate da Courtois nel post partita di Belgio - Francia, a dimostrazione di come la Nations League non sia ancora considerata come una coppa “degna” di essere giocata fino alla fine. Una dichiarazione, questa, a cui è seguita la risposta di Locatelli, che invece ha sottolineato l’importanza della sfida per il ranking.
Tags: news

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
www.misterscommessa.com utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie. Se non desideri autorizzare l'utilizzo di tutti o una parte dei cookie, oppure se desideri approfondire l'argomento, consulta la
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari