06 Dicembre 2021
[]



Mister Scommessa
Pronostici e scommesse gratuiti sul calcio italiano e estero. Su MisterScommessa avrai la possibilità di leggere le nostre recensioni sui migliori siti scommesse e sui migliori bonus scommessa.
Le nostre recensioni ti daranno la giusta conoscenza per scegliere in assoluta libertà il miglior bonus scommessa


Blog
percorso: Home > Blog > News

Chiellini su Ronaldo: le parole del difensore della Juventus

21-10-2021 18:00 - News
L’addio di Cristiano Rolando alla Juventus ha letteralmente scosso il mondo del calcio: dopotutto, nessuno si poteva aspettare che il fuoriclasse portoghese desse seguito al suo malumore con un’azione così diretta e concreta. Eppure, alla fine CR7 è tornata “a casa”, al Manchester United, con cui fino ad ora è stato protagonista di prestazioni clamorose e un numero di gol da vero alieno del calcio. Proprio riguardo all’addio del campione ex Juventus e Real Madrid si è espresso Chiellini, che ha rilasciato un’intervista a DAZN per il programma “Linea Diletta”.

Il capitano bianconero ha dichiarato: “Che in estate potesse andare via l’avevo percepito, perché secondo me eravamo arrivati ad un punto del rapporto in cui Cristiano aveva bisogno di nuovi stimoli e di una squadra che giocasse per lui, perché quando trova una squadra del genere lui è sempre decisivo e l’ha dimostrato anche in questo mese. Non mi sorprende, perché l’ha dimostrato in tutto il corso della sua carriera ed anche nei tre anni che è stato con noi”.


Chiellini su Ronaldo: “Doveva andare via prima del 28 agosto”



Senza giri di parole, quindi, Chiellini è andato dritto al punto della “questione CR7”: il rapporto fra lui e la squadra bianconera era già finito prima di quest’estate, per cui un addio era quasi inevitabile, ed è stato solamente accelerato dalla necessità della società di intraprendere un percorso di ringiovanimento dell’undici titolare. Non a caso, lo stesso Chiellini potrebbe dire addio alla Juventus nei prossimi tempi.

Concludendo l’intervista, Chiellini ha anche dichiarato che Ronaldo “è andato via il 28 di agosto, sicuramente per noi sarebbe stato meglio se fosse uscito prima anche per prepararci meglio. Qualcosa abbiamo pagato. Non è stata una cosa difficile da metabolizzare, ma un piccolo shock te lo crea e secondo me abbiamo pagato qualcosa proprio in termini di punti nelle prime partite. Fosse andato via il primo di agosto, avremmo avuto tempo per prepararci meglio e saremmo arrivati all’inizio del campionato un po’ più pronti”.

Tags: news

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie